Calabrese "Mai detto Modica Comune minore"

"Qualcuno ha voluto distorcere volutamente le nostre parole, mai abbiamo detto che Modica è Comune minore, anzi abbiamo tessuto le lodi dell'amministrazione Abbate e criticato quella di Ragusa". Così Peppe Calabrese, portavoce dei circoli "Pippo Tumino", "Rinascita Democratica" e PD di Ragusa. Il riferimento è alle polemiche scaturite sulla vicenda della gestione del Gal Terra Barocca da parte degli enti locali territoriali, con Ragusa che veste i panni di Comune gregario nei confronti di Modica. Calabrese ribadisce che nessuna critica è stata fatta alla città di Modica né, meno che mai, al PD di quella città, anzi tutt’altro visto che nella nota diffusa alla stampa, vengono fatti un elogio evidente al sindaco di Modica e una critica durissima al sindaco di Ragusa. Calabrese aggiunge poi che essendo mezzo modicano d’origine da parte di padre, non potrebbe certo criticare la sua seconda città. Rimane il dato politico e cioè la messa in evidenza da parte di Calabrese della totale incapacità progettuale dell'attuale sindaco di Ragusa.