Italia, allarme per vespa aliena: punture letali

La vespa "aliena", originaria dell'Asia, è arrivata anche in Italia. Potrebbe essere confusa con il comune calabrone, in realtà, hanno differenze sostanziali. La "vespa-aliena" è, infatti, più piccola e ha antenne nere e zampe bicolori giallo-nere. Ma quello che preoccupa non è tanto la sua forma, quanto quello che può fare all'uomo. Secondo gli esperti, "si tratta di una specie aggressiva di vespa che può infliggere punture pericolose, potenzialmente letali per l'uomo". I suoi primi avvistamenti sono stati registrati la scorsa estate ma il numero di esemplari era ancora esiguo tanto che gli esperti non l'avevano considerata una minaccia. Quest'anno, invece, questa vespa aggressiva popolerà moltissino la nostra Penisola ed è bene sapere come comportarsi. Le persone più esposte a questo pericolo sono gli apicoltori e gli anziani.