A Modica il primo albergo etico gestito dai disabili

"Calle Calle... Biografia di un sogno" è il titolo del libro di Muni Sigona che verrà presentato a Modica sabato 4 giugno alle ore 18,00 alla Fondazione Grimaldi, il cui ricavato sarà utilizzato per la realizzazione del primo albergo Etico in Sicilia, chiamato "La casa di Toti" gestito da disabili con il supporto di tutor. I lavori che prevedono la trasformazione di una proprietà della famiglia in un albergo-comunità, dove accogliere e coinvolgere i ragazzi con forti disabilità, cominceranno a ottobre 2016. Muni Sigona è la mamma di Toti un ragazzino 17enne che soffre di un grave disturbo psichico e che necessita di essere seguito e protetto in ogni momento.  Un figlio speciale, come ama definirlo Muni, a cui ha dedicato un progetto importante e ambizioso al tempo stesso, un progetto che si sta pian piano realizzando. E questo libro, pubblicato da Carthago Editore, rientra proprio in questo progetto: la realizzazione della "Casa di Toti", una comunità residenziale per disabili che verrà realizzato proprio a Modica in una dimora tipica della fine del ‘700, immersa nella campagna modicana, che oggi ospita già dei turisti.

Un'impresa sociale dove verrà ribaltato il concetto di assistenza al disabile, che da “fruitore” del servizio, ne diviene il “gestore” pur se assistito da tutor specializzati. Il ricavato della vendita del libro verrà interamente devoluto alla costruzione della “Casa di Toti”. Il sogno della famiglia di Toti è infatti quello di creare un futuro per lui e per i suoi amici speciali. Un doppio motivo per essere presenti sabato a Modica alla presentazione della speciale pubblicazione. La Fondazione Grimaldi, presieduta dal professore Uccio Barone, ancora una volta si contraddistingue nell’organizzazione di un momento non solo culturale ma anche di solidarietà, ospitando Muni Sigona e la sua storia. Una storia che darà la possibilità a tutti di riflettere e di offrire un sostegno concreto per realizzare a Modica un luogo unico, dove il fruitore non solo può godere delle bellezze del posto ma diventa protagonista di un sogno che grazie all'aiuto di tutti può diventare realtà.