Handball Club Mascalucia vincel regionale di pallamano

Importante traguardo per la HC Mascalucia e un grande riconoscimento per allenatori e atleti che hanno lavorato intensamente durante tutta la stagione. Un momento di grandi successi per la squadra, con il premio di miglior portiere consegnato a Sebastiano Coppola e di miglior realizzatore delle finali, con 23 reti, consegnato a Lorenzo Mineo, i due gioielli della corona per l'Handball Club Mascalucia. A fine partita l’allenatore Nunzio Mineo, visibilmente commosso, ha ringraziato i suoi ragazzi per «aver creduto nella vittoria elogiando tutti i giocatori che hanno dato il massimo in campo e anche coloro che pur essendo rimasti in panchina non hanno mai smesso di incitare i loro compagni. Un grazie di cuore va anche ai miei colleghi allenatori e dirigenti della società - afferma Nunzio Mineo - nonché a tutti i nostri supporters che, nonostante la distanza, non sono voluti mancare all’evento sostenendo la nostra squadra e diventando l’ottavo giocatore in campo».
A vittoria conquistata si esulta, ma i momenti di tensione non sono di certo mancati. Una finale dura per l'HC, che sfida a Petrosino l'Albatro Siracusa, una squadra molto forte e coesa. Ma la grinta e il talento dei mascalucesi non ha lasciato scampo ai siracusani, che perdono con il risultato di 23-22 e cedono il titolo di campioni regionali all'Handclub Mascalucia. Una partita condotta molto bene sin da subito dai ragazzi dell'HC, allenati da Mineo e Randis, che con un buon ritmo non lasciano spazio agli avversari riuscendo a chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco con il punteggio di 11-8; prosegue anche durante il secondo tempo il gioco aggressivo dei mascaluciesi che si impongono con forza e caparbietà sull'Albatro, conquistando così la vittoria e il titolo di campioni regionali con il punteggio di 23-22.
Dopo il secondo posto dell’under 12 ed il terzo posto dell’under 16 finalmente è arrivato un giusto riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni dalle squadre giovanili. «Questo successo premia tanti anni di sacrifici fatti dalla società per portare avanti il settore giovanile della pallamano, uno sport poco conosciuto in Italia, ma che a livello europeo è tra i più praticati. Un risultato importante per tutta la comunità» commenta il sindaco di Mascalucia, Giovanni Leonardi.
Con questo risultato l’HC Mascalucia entra di diritto nel panorama regionale delle squadre giovanili, rompendo così il predominio dei due team, Albatro Siracusa e Kelona Palermo, sempre protagoniste negli ultimi anni.

Classifica finale:
1° posto Handball Club Mascalucia
2° posto Albatro Siracusa
3° posto Kelona Palermo
4° posto Il Giovinetto Marsala