Primo maggio a Chiaramonte Gulfi con le Fiat 500

E' in programma per oggi, domenica 1 maggio, a Chiaramonte Gulfi la quinta edizione del raduno Fiat 500. L’iniziativa, promossa da Giuseppe Barresi, fiduciario del Fiat 500 Club Italia, coordinamento di Chiaramonte Gulfi, sarà caratterizzata dal leit motiv della grande passione per queste icone di stile che continua a coinvolgere numerosi automobilisti. Dalle 8,30 alle 11, in corso Europa, ci saranno le iscrizioni e l’ingresso al raduno. In zona Belvedere, lungo corso Europa e lungo corso Umberto, ci sarà la sosta statica delle vetture. All’interno della villa comunale, dalle 9,30 alle 12, sono previsti i giochi di abilità per gli equipaggi. Ai vincitori andranno dei premi. Inoltre, nello stesso contesto, è fissata anche l’animazione per bambini e l’intrattenimento musicale. Dalle 11 alle 12 si terrà poi il tour gastronomico per gli equipaggi con degustazioni. A seguire il sorteggio. Alle 12,30 la carovana di auto si muoverà in corteo per le viuzze della città dando vita a un vero e proprio giro urbano in cui sarà possibile ammirare le bellezze del centro montano. Il gruppo, poi, sempre in corteo, e sono numerose le auto attese alla kermesse, si muoverà sino a raggiungere il villaggio Gulfi. Quindi, alle 13,30, l’arrivo previsto al ristorante Villa Baccus Akrille dove si terrà il pranzo. Alle 16,30 è in programma la consegna di targhe ricordo ai rappresentanti dei vari coordinamenti e dei vari club che parteciperanno. Inoltre, ci saranno le cerimonie di premiazione, il sorteggio e sarà dato l’arrivederci al prossimo anno. L’iniziativa, con il supporto, per quanto riguarda l’attività di comunicazione, di Athena Resort con sede a Kamarina, è aperta sino a un massimo di duecento partecipanti. Ad oggi i preiscritti sono 150 con equipaggi provenienti da Enna, Catania, Caltagirone, Scordia, Melilli, Lentini, Palazzolo, Gela e, naturalmente, dalla provincia di Ragusa. A ciascuno andrà la borsetta del Club Italia con gadget e prodotti oltre al buono colazione e degustazione. La manifestazione è riservata alle Cinquecento prodotte dal 1957 al 1975 derivate e giardiniere fino al 1977.