La Passalacqua alle semifinali

E adesso sotto con Schio. La Passalacqua spedizioni Ragusa supera agevolmente i quarti di finale playoff con Parma e accede alla semifinale che vedrà le Aquile biancoverdi opposte alle Orange di Miguel Mendez, vincenti su Battipaglia, in un’inedita sfida al meglio delle tre partite. Pronostici rispettati anche nell’altra parte del tabellone con Venezia che si è imposta su San Martino di Lupari e Lucca che ha avuto la meglio su Torino. La squadra di coach Gianni Lambruschi giocherà gara 1 sabato al Palaromare quindi le due formazioni si ritroveranno di fronte martedì 3 maggio al Palaminardi in gara 2. L’eventuale bella si disputerà venerdì 6 maggio ancora a Schio. “Volevo delle conferme dopo le ultime due sconfitte in campionato – dice Lambruschi – e queste sconfitte sono arrivate - Era importante dare dei segnali al di là del risultato, e passando in questo modo, con molta autorità e un discreto gioco mi dà fiducia e mi fa cancellare le ultime due partite della stagione regolare. Ripartiamo dunque con rinnovato ottimismo. La sfida con Schio? Sarà una seria dove il fattore campo non sarà determinante. Dopo avere vinto contro di loro la coppa Italia siamo stati sconfitti in una gara condizionata proprio dal fatto di essere appagati per il trofeo appena vinto. Ma vincendo in coppa sul loro campo abbiamo dimostrato di potere superare il turno”. Restano da valutare le condizioni di Milica Micovic che ha rimediato una distorsione alla caviglia e che ritornerà a Ragusa nella giornata di domani, avendo già programmato precedentemente di fermarsi a Parma un giorno in più.