Cuneo, vecchie auto vendute per nuove: 74 denunce

Truffa e frode commerciale. E' con questa accusa che sono stati denunciati 74 titolari di concessionarie, rivenditori e titolari di officine nel settore elettrauto che rimettevano a nuovo delle auto vecchie e poi le rivendevano a prezzi vantaggiosi. Sequestrate più di 400 autovetture, altrettante carte di circolazione, numerosi congegni elettronici e software, il tutto collegato alla rivendita di auto usate con il chilometraggio ribassato. L'operazione, durata circa un anno e denominata Clean, è stata condotta dalla Polizia Stradale coinvolgendo le Procure di Cuneo, Asti e Torino, dove sono state individuati diversi concessionari.
Per poter praticare condizioni di vendita particolarmente vantaggiose le auto, che a volte avevano percorso anche più di 200.000 chilometri, subivano un accurato "lifting" che ribassava drasticamente i chilometri.