Successi casalinghi per la Società Ippica Ragusana

Doppio fine settimana impegnativo per la Società Ippica Ragusana, concorrente ma anche padrona di casa ai campi di equitazione di contrada Selvaggio che lo scorso week end hanno ospitato la 1° tappa del Trofeo Sicilia Dressage/Progetto Giovani 2016 e il Promozionale di Salto Ostacoli che ha visto un nutrito numero di partecipanti mentre fervono i preparativi per la trasferta modicana di domenica prossima quando, presso il C.I. La Contea di Modica, si svolgerà la finale del Campionato Provinciale di Salto Ostacoli 2016. Tornando alle giornate di sabato e domenica scorsi, Rosanna Cascione ci informa che hanno gareggiato oltre 50 binomi suddivisi in 8 categorie per livello e difficoltà crescente. Per il 2016, le categorie del Trofeo Sicilia Dressage, indetto dal Comitato Regionale FISE, saranno anche valide per il Progetto Giovani Dressage messo in opera a livello nazionale dalla Federazione centrale. Presenti, per giudicare i dressagisti siciliani, i giudici Roberto Gatti, Luigi Marinoni, Karen Dalton e Francesca Brugaletta. Gli atleti di casa Rossana Cascione, Giulia Brafa, Stella Occhipinti, Annalisa Lia, Teodoro Pappalardo, Marianna Bracchitta, Luigi Campo, Alessia Ruggieri, si sono affermati chiudendo le loro performance con ottime percentuali, soprattutto quest'ultima che ha ottenuto due primi posti nelle riprese E200 ed E300 con la 5 anni Verusca Life. Prossimo appuntamento con il dressage siciliano, per la seconda tappa del Trofeo Sicilia/Progetto Giovani Dressage 2016 a Palermo nel prossimo mese di maggio. Per la prova di salto ostacoli promozionale, svoltosi domenica pomeriggio nel campo esterno, i partecipanti sono stati oltre quaranta. "Questa manifestazione ha grande importanza, ha affermato il presidente della SIR Nuccio Malfitano, perché segna l'inizio della nuova funzionalità della struttura, che non ha potuto ospitare manifestazioni di salto ostacoli da circa 8 anni." Cinque le categorie previste nella manifestazione, dalle categorie ludiche (L60) a quelle agonistiche riservate ai cavalieri con Brevetto o autorizzazione di 1°grado (B80-B90-B110-C115). Ottimi i risultati degli allievi della SIR: Nella L60 di precisione al primo posto ex aequo ben 4 atleti: Roberta Antoci, Stella Occhipinti, Lorenzo Schininà e Lorenza Modica. Per la B90 di precisione primo posto per Teodoro Pappalardo. Nella B110 mista, al terzo posto Alessia Diquattro seguita da Marianna Bracchitta e Luigi Campo. Ed è ancora Alessia Diquattro a vincere la C115 mista, con al terzo e quarto posto rispettivamente, Nunzio Rodolfo Bruno e Luigi Campo. Da evidenziare, anche se fuori classifica, il risultato di Alessia Ruggieri in sella sempre alla giovane cavalla ragusana Verusca Life. In attesa dunque della prova di questa domenica a Modica si registra intanto la soddisfazione per quanto si è riuscito a realizzare, manifestata dai dirigenti della SIR, dai tecnici Mario Scribano, Maria Luisa Antoci e Rodolfo Bruno, e di tutti i soci che hanno contribuito con il proprio impegno alla buona riuscita della manifestazione. (da.di.)