Modica, al via i lavori della "R. Poidomani"

Ieri mattina nella stanza del sindaco è stato firmato il contratto che riguarda i lavori di restauro e adeguamento che saranno realizzati nel plesso scolastico di c.da Michelica, ex“Denaro Papa” appartenente all’istituto “Raffaele Poidomani” – “Giovanni Falcone”. L’ammontare complessivo dell’appalto è di 2 milioni e 400 mila euro circa di cui un milione e 500 mila euro per lavori a misura ed a corpo, comprensivi di 62 mila euro per costi sicurezza e 406 mila euro per costi manodopera. La somma è stata finanziata interamente grazie al Decreto Direttoriale 17526 del 10 novembre 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. “Siamo arrivati alla fine di un percorso davvero importante. Siamo riusciti ad intercettare questo finanziamento grazie anche all’aiuto dell’Onorevole Nino Minardo che ha fatto da tramite con il Ministero. Complimenti anche ai tecnici comunali che si sono spesi per far sì che questo sogno, più volte auspicato dalla preside Concetta Spadaro, si concretizzasse. Grazie a questa sinergia siamo riusciti a mandare in appalto un’opera che ha sempre rappresentato un’incompiuta nella nostra città. La gara, in quanto superiore ad un milione di euro, è stata gestita dall’Urega, ed è stata vinta da una ditta modicana. Cosa che mi fa estremamente piacere visto che così i fondi ministeriali resteranno nel territorio. I lavori cominceranno a giorni, come vi illustreremo dettagliatamente nei prossimi giorni alla consegna degli stessi alla presenza della direzione dei lavori, contiamo di poterli consegnare alla città nel più breve tempo possibile”.