Fumo negli occhi a Ragusa Ride

Tutto pronto per il nuovo appuntamento di “Ragusa ride”. Domenica 3 aprile al Piccolo teatro della Badia nell’ambito del cartellone proposto dall’associazione culturale Palco Uno con la direzione artistica di Maurizio Nicastro. Sul palcoscenico del teatro di corso Italia, a partire dalle 19,30, sarà di scena la compagnia filodrammatica “Giovanni Verga” di Comiso che proporrà al pubblico la commedia brillante “Fumo negli occhi” scritta da Faele Romano, con la regia di Gianni Borrometi. La storia riprende i temi dell’essere e dell’apparire, molto attuali per la società di oggi. La famiglia Cassarà, con il capofamiglia Casimiro, la moglie Rosa, i figli Lello e Patrizia, è d’estrazione medio-borghese e ha come dirimpettaia, al palazzo di fronte, la famiglia Pipitone. Casimiro è diretto superiore in ufficio del signor Pipitone. Ma nonostante ciò, nonostante, cioè, Pipitone occupi al lavoro una posizione meno importante, meno prestigiosa ed economicamente meno remunerativa di Cassarà, i Pipitone vivono negli eccessi e nel lusso sfrenato, attirando l'invidia e la collera della signora Rosa Cassarà.
Infatti, quest’ultima non può permettere che si scopra la verità sulle loro ristrettezze economiche e così architetta di tutto e di più pur di far intendere ai Pipitone che conducono una vita agiata tanto quanto la loro, degna delle migliori famiglie altolocate. Ovviamente le gags e gli equivoci che scatenano l’ilarità si susseguono a ripetizione.
“E’ il modo migliore – dice Maurizio Nicastro – per proseguire questa rassegna, questo nuovo appuntamento con il teatro amatoriale d’autore. La compagnia filodrammatica Verga di Comiso è tra le più interessanti del panorama locale e sono certo che saprà catturare nel modo migliore l’attenzione del pubblico. Noi siamo pronti per fornire la possibilità di trascorrere, ancora una volta, una serata all’insegna del teatro amatoriale con delle proposte leggere e scanzonate, in grado di rendere questo momento della settimana assolutamente divertente. Perché, come diciamo noi, una risata allunga la vita”.