Bagno di folla a Palermo per Cuffaro

Un platea di gente ha accolto l'ex governatore della regione siciliana, Totò Cuffaro, al teatro Don Bosco di Palermo. "Sono frastornato" ha detto Cuffaro emozionato e in lacrime, che ha scontato in carcere la condanna definitiva per favoreggiamento alla mafia, al teatro Don Bosco a Palermo, dove l'ex leader democristiano presenta il suo libro, "L'uomo è un mendicante che crede di essere un re", edito da Wingsbert House. Un migliaio le persone accorse al teatro.
Cuffaro ha raggiunto a fatica il palco, concedendosi agli abbracci e ai baci di quanti lo hanno seguito in passato e continuano a stargli vicino. "Ero abituato a questa accoglienza anche in passato ma ora mi colpisce profondamente perché non sono più un uomo di potere", ha detto l'ex governatore.