Malattia rare, in Italia censiti oltre 195 mila italiani

Sono 195.492 i pazienti italiani censiti dal Registro Nazionale Malattie Rare, che comprende 275 malattie individuali e 47 gruppi di patologie che hanno questo status. Il dato è stato presentato durante il convegno all'Istituto Superiore di Sanità in occasione della Giornata Mondiale. Tra le patologie più frequenti vi sono quelle ematologiche, che costituiscono il 15% delle segnalazioni raccolte, seguite dalle malformazioni e dalle patologie dello sviluppo con disabilità intellettuale. Al terzo posto le patologie dell'occhio. "Questi dati, aggiornati a dicembre 2014 - spiega Domenica Taruscio, che dirige il Centro Nazionale Malattie Rare dell'Iss -, vengono dai numeri forniti da tutti i registri regionali, e coprono circa 2500 delle malattie classificate come rare".