Ispica, rinvenuto ordigno bellico

I carabinieri della Stazione di Ispica ieri pomeriggio su segnalazione di un cittadino sono intervenuti in contrada Marina di Marza per il rinvenimento di un oggetto a forma sferica verosimilmente residuato bellico. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno accertato che, in un terreno privato, era presente un probabile ordigno esplodente, verosimilmente residuato bellico, ancora intatto e potenzialmente pericoloso del quale non è ancora chiara la natura.
I carabinieri hanno poi provveduto all’interdizione dell’intera area in attesa dell’intervento degli artificieri per le operazioni di rimozione e brillamento.