Ragusa, Chiavola "la Giunta Piccitto dimentica di ricordare"

Anche quest'anno la Giunta Piccitto "dimentica di ricordare". La denuncia arriva da Mario Chiavola di Ragusa in Movimento che, in un comunicato diffuso alla stampa, evidenzia come anche quest'anno il "Giorno del ricordo", istituito nel 2004 come solennità civile nazionale, per ricordare le vittime delle Foibe trascorrerà a Ragusa senza che il Comune abbia organizzato un solo evento di approfondimento e di riflessione su una delle più tristi pagine della storia recente. Una parte di storia tuttora negata in parecchi libri di testo rivolti alle scuole e nei manuali storici”, sottolinea il presidente dell’associazione “Ragusa in movimento”, Mario Chiavola, a 24 ore dal Giorno del ricordo che ricorre domani 10 febbraio. “L’amministrazione – afferma Chiavola – ha ritenuto opportuno, non si sa bene per quale motivo, evitare di promuovere qualsiasi appuntamento. Chiavola spera che la sensibilità dei ragusani possa essere maggiore di quella di un’Amministrazione che, evidentemente, "non ritiene opportuno fornire il giusto valore a ricorrenze del genere”.