Monterosso Almo, 45 arrestato per lesioni personali

I militari della Stazione dei carabinieri di Monterosso hanno arrestato un 45enne poiché reo di lesioni personali e violazione degli obblighi di assistenza familiare. Il 45enne G.A. è stato catturato presso la propria abitazione poiché destinatario di un ordine di carcerazione della durata di sei mesi di reclusioni per i reati di lesioni personali e violazione degli obblighi di assistenza familiare per cui è stato condannato dal tribunale di Ragusa nel 2013. Nel 2009 era stato denunciato insieme ad altri due dai carabinieri di Monterosso per violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e per rissa. Non solo, recentemente era anche stato condannato poiché non aveva passato gli alimenti alla moglie separata.

Nel complesso, sommando le due pene l’Azzaro deve scontare complessivi sei mesi. Lo stesso aveva chiesto di poter scontare la pena ai domiciliari ma, alla luce del suo comportamento nell’ultimo periodo, il giudice ha ritenuto di non concedergli tale beneficio ma di fargli scontare la pena in carcere. Pertanto i carabinieri lo hanno arrestato e condotto all’istituto di contrada pendente a Ragusa.